“Ed ora in piedi, forza veloci,
perchè ci sono le nostre voci
quelle di Claudio e di Noemi
e son finiti i nostri problemi!”

 

Noemi ha iniziato la sua formazione all’età di 5 Anni, frequentando lezioni di Pianoforte e Canto Corale. A 12 anni inizia a studiare con l’insegnante di Canto Lirico Sandra Gigli, presso la scuola “Puccini” di Sassuolo. Tre anni dopo decide di intraprendere un percorso che potesse aiutarla ad approfondire la tecnica vocale utilizzata nel Canto Moderno insieme ad Alessandra Ferrari, insegnante di Modena nella scuola Musicology.
In quegli anni approfondisce e coltiva la passione per la musica Soul, Blues e sperimentale.
Nel 2012, collabora con il cantante Lirico Matteo Macchioni (Amici di Maria de Filippi), per uno spettacolo al Teatro “Sala Umberto” di Roma.
Sempre nel 2012, inizia a collaborare con il Produttore Lorenzo Confetta, ed entra a fare parte del progetto Culturale ” AltroCanto” con cui lavora sull’interpretazione, sull’arrangiamento e sulla scrittura di pezzi Originali. Nel 2013 partecipa come corista al programma “Roxy Bar” di Red Ronnie.
Successivamente decide, insieme ad altri membri, di formare una Band (Dejablues) con cui poter fare il genere che le suscita forti emozioni e con cui poter riarrangiare brani che fanno parte di una strada Maestra molto battuta: quella del Blues. Collabora nel 2015 con una Big Band con cui si avvicina al Funky, e come corista nell’album dedicato a Nelson Mandela di Gigi Cavalli Cocchi ed il suo gruppo “Tokio” .
Nel Maggio 2015 partecipa e canta al Festival Internazionale della Musica di Genova, qualche mese dopo Interpreta “Viale d’autunno ” di Carla Boni e “Buongiorno Tristezza” di Claudio Villa per l’album “Sanremo 65″ distribuito in tutti i negozi d’Italia.
Dal 2015 al 2016 allieva della Professoressa di canto Jazz del Conservatorio di Mantova Lorena Fontana.
Attualmente impegnata nel suo progetto di Inediti insieme al chitarrista e produttore Matteo Gozzi.